martedì 29 novembre 2011

Le cose che non tornano più...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Carissima Marta, mi sono familiari quei paesaggi, in cui abito da quarant'anni, e conosco bene lo strazio che ne stanno facendo in nome del Progresso. Che vuoi che ti dica: alla mia età penso solo che andrà sempre peggio. Un giorno ci rimarrà solo la bellezza di lavori come il tuo, e allora potremo solo rimpiangere la bellezza perduta. Con affetto. Giuliano Corà

Marta ha detto...

Grazie davvero Giuliano... lo stesso pensiero non lo si fa soltanto alla tua età...una abbraccio.